Logo HERA SPA - Holding Energia Risorse Ambiente
|Newsletter|Sindaci|
NOTIZIE
30-03-2011
Una produzione elettrica sempre più "green"
centrale Imola

Utilizzo delle coperture delle sedi per la produzione fotovoltaica, valorizzazione energetica della frazione organica dei rifiuti attraverso nuovi digestori, nuove produzioni da biomasse, recupero delle discariche esaurite attraverso lo sviluppo del biogas e di parchi fotovoltaici: sono tante le azioni già in cantiere o in progetto per potenziare in Hera la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
Una produzione che nel 2010 ha inciso per oltre il 30% sul totale della generazione della multiutility. Percentuale che sale all'80% considerando l'energia a basso impatto ambientale, che include, oltre alle rinnovabili, anche la cogenerazione ad alto rendimento.
Grazie a questo impegno, unito alle azioni di miglioramento dell'efficienza energetica, dal 2005 al 2010, Hera ha contribuito all'abbattimento di oltre 1 milione di tonnellate di CO2.
L'approccio della multiutility all'energia green anche per i prossimi anni si caratterizzerà per un portafoglio di fonti e di tecnologie differenziato, che comprende produzione da fotovoltaico, termovalorizzatori, idroelettrico e biomasse. E proprio quest'ultima area, in un territorio come l'Emilia-Romagna, caratterizzato da importanti filiere agro-alimentari e ampie superfici verdi, è destinata ad acquisire peso crescente. Così come crescente è l'impegno sugli elementi abilitanti finalizzati a rendere le infrastrutture di rete sempre più flessibili, attraverso le cosiddette "smart grid", e una valorizzazione territoriale dell'energia "verde" prodotta, attraverso un progetto con la Regione Emilia Romagna di mobilità elettrica, che muoverà i suoi primi passi alla fine del 2011.

 
 
Hera S.p.A. - tel +39 051 287111 - fax +39 051 2814036 - email|

Newsletter Sindaci Hera - Notiziario
Aut. Trib. di Bologna 7690 del 7.08.2006
Direttore Responsabile: Giuseppe Gagliano - In Redazione
www.gruppohera.it|
Anno: VI  N°: 62
30 Marzo 2011

 vai >
» archivio newsletter » per cancellarsi|
» note legali
» credits